teatro civico 14/spazio x

Teatro Civico 14/Spazio X

 

La cooperativa Mutamenti/Teatro Civico 14 nasce nel 2005 ; il teatro, da ottanta posti, viene fondato alla fine del 2009 in Via della Ratta. Nel 2016 viene fondata la nuova sede “Spazio X”, uno spazio polifunzionale 100 mq con quindici postazioni che offre anche coworking, sala prove per le compagnie e formazione teatrale, oltre a varie attività che non riguardano solo la formazione artistica.

La filosofia della compagnia Mutamenti, arricchita da anni di collaborazioni ed esperienze in campo cinematografico e teatrale, è quella del confronto, della contaminazione e della commistione di talenti diversi per creare progetti sempre più innovativi. Tra le collaborazioni citiamo quelle con C.RE.S.CO., Artemisia, Arci Caserta, Blow up film, Caserta film lab, Morks e Malivì.

A tutto questo si aggiunge un costante impegno civile, come ad esempio nella lotta alle mafie, all’insegna della ricerca della modernità e dei suoi temi cruciali.

I giovani. simbolo per eccellenza della novità e della sperimentazione, sono sempre al centro dell’attenzione del Civico 14, e offre loro una corposa offerta artistica e didattica, volta alla ricerca e alla formazione.

La compagnia è composta da Roberto Solofria (attore, regista, docente) , Rosario Lerro (attore, regista, docente), Ilaria Delli Paoli (attrice e organizzatrice), Marco Ghidelli (fotografo e addetto alle luci), Antonio Buonocore (scenografo), Luigi Imperato (drammaturgo e regista), Antimo Navarra (attore), Alina Lombardi (costumista), Alessia Guardascione (addetta alla rete e ai social), Paky Di Maio (musicista), Sara Scarpati (attrice e docente) e Napoleone Zavatto (addetto stampa).

La cooperativa si occupa anche di produzioni per Napoli e il teatro di Caserta e offre ai suoi numerosi allievi corsi articolati su tre livelli di esperienza (base, intermedio, avanzato) e stage sul campo. Le produzioni del Civico 14 sono a tutt’oggi: Viola (io ti amavo), Questione di un attimo, Il macero, Enrico l’ultimo, Rivoluzione d’amore, Il sogno di Rosaspina, K, Il più grande del mondo, Cenerè, Chiromantica ode telefonica agli abbandonati amori, Di un Ulisse di una Penelope.

I corsi sono molti e articolati. Quelli teatrali si dividono in Oplà teatro (6-10 anni), L’attore capovolto (11-13 e 14-18 anni), La grammatica della scena (dai 18 ai 99 anni e diviso in base, medio e avanzato) e Laboratorio 14, un progetto speciale basato su molti corsi laboratoriali (dalla dizione alla storia del teatro, dal mimo all’improvvisazione, dalla regia alla scenografia) pensato anche per gli ex allievi. A tutto questo si aggiungono altri corsi su altre materie e discipline, quali yoga, inglese, dizione, parlare in pubblico, qi gong, tai chi e danza.

Tra le onorificenze di cui gode il Civico 14 spiccano sicuramente il riconoscimento come luogo artistico e culturale di rilievo cittadino e nazionale, il riconoscimento della compagnia da parte della Regione Campania e il Premio Landieri, conseguito nel 2013.

Trascorrere una serata al Civico 14 vuol dire immergersi in una realtà attenta al contemporaneo e che propone un modo diverso di vedere le cose.

 

Direzione e botteghino

Via Petrarca c/o Spazio X, Caserta

info@teatrocivico14.it

 

Come arrivare

In auto, percorrere la E45, la SS162dir o la A1

gennaio 1st, 2008 by