teatro progetto sonora

Associazione Progetto Sonora

 

L’associazione Progetto Sonora Network & Performing Arts, diretta da Eugenio Ottieri e Marco Apolloni, nasce nel 2008 e vanta dieci anni di esperienza nel campo della musica. Promuove e produce svariati progetti che spaziano dai concerti al teatro musicale per adulti e bambini, a serate organizzate nei vari musei cittadini e vanta la collaborazione con numerosissimi enti ed artisti locali e nazionali. Come altre associazioni, collega l’arte all’architettura, scegliendo come palcoscenico per i suoi spettacoli luoghi importanti della città di Napoli e non solo, nell’ottica di una valorizzazione culturale a tutto tondo del patrimonio artistico campano: tra i luoghi visitati possiamo citare la Casina del Principe di Avellino; l’Hortus Conclusus e l’azienda Strega a Benevento; la Cappella Palatina della Reggia e il Belvedere di S.Leucio a Caserta, le Ville Vesuviane di Campolieto, Ruggiero, Favorita, Bruno, delle Ginestre e il Palazzo Reale di Portici; il Castello di Arechi a Salerno; Villa Rufolo a Ravello; il Duomo, la Sala del Lazzaretto dell’Ospedale della Pace, la cittadella monastica di Suor Orsola Benincasa, il Museo MADRE, la Certosa di San Martino, il Museo di Capodimonte e il Palazzo Reale a Napoli.

Sono moltissime, inoltre, le manifestazioni organizzate dall’associazione, o cui essa ha partecipato: Spinacorona, Un’Estate al MADRE e I Cortili del Jazz a Napoli; il Salerno Arechi Festival a Salerno; Il Sorriso del Vulcano in vari comuni vesuviani; il Festival MozArt Box a Portici; Incontri Musicali Sorrentini a Sorrento; Concerti d’estate a Villa Guariglia a Raito; il Benevento Città Spettacolo a Benevento; il Leuciana Festival a Caserta; Estate Musicale Frentana a Lanciano; il Festival Les Italiens di Parigi.

Attualmente, per quanto riguarda la drammaturgia, Progetto Sonora gestisce lo spazio del “Teatro dei piccoli” assieme ad altre associazioni del territorio (“Le Nuvole-Casa del contemporaneo” e “I Teatrini”), occupandosi della parte musicale. Il teatro, di 500 posti, si trova nella Mostra d’Oltremare di Napoli, nella zona di Fuorigrotta, un plesso grande, accogliente e pieno di verde. Organizza, inoltre, la rassegna “Il Nuovo suona giovane” che va in scena da gennaio a maggio al teatro Nuovo di Napoli.

Nello spazio si tengono anche dei corsi di formazione, gestiti dalla responsabile Francesca Ruoppolo, volti all’educazione musicale dei bambini e degli insegnanti. Una volta formati, gli esperti vanno in giro per le scuole, offrendo le loro competenze per cercare di far avvicinare al mondo della musica i più piccoli. Del resto Progetto Sonora ha da sempre un’attenzione particolare per i giovani e i giovanissimi: da diversi anni cura progetti artistici e teatrali dedicati solo a loro, attraverso decine di laboratori, progetti speciali e spettacoli artistici, teatrali e cinematografici. Ancora una volta, comunque, la musica la fa da padrona: l’associazione infatti sostiene fin dal 2011 il Sistema delle Orchestre e dei Cori Infantili Giovanili d’Italia, ed ha dato vita ai Sonora Junior Sax, una banda di 60 giovani sassofonisti.

Tra i fiori all’occhiello dell’associazione Progetto Sonora figura il progetto Scatola Sonora, che nel 1997 ha dato vita al progetto Quodlibet – Eventi, dedicato alla musica contemporanea europea che per l’occasione viene suonata in luoghi particolarmente suggestivi per acustica e ambientazione, magari calzante il più possibile con il soggetto dell’opera. Per questi motivi, poi, in tali occasioni la fusione tra musica e teatro è stata particolarmente forte e riuscita; basti pensare ad appuntamenti quali “Piedigrotta lunaire”, “Lamento di una monaca”, “Oratorio”, ecc.

L’associazione offre spettacoli sempre nuovi e che fanno riferimento ai generi musicali più disparati; dalla musica classica a quella contemporanea, con un’offerta che può essere interessante per un pubblico vario ed eterogeneo.

 

Direzione e botteghino

Piazza Cavour 9, Napoli

info@progettosonora.it

 

Come arrivare

Metro linea 1 (fermata Museo) e 2 (fermata Cavour)

Bus linee 182, 184, 201 e 147

gennaio 1st, 2008 by